Giornata internazionale della donna: Cgil, Cisl e Uil insieme al Trapani Calcio inaugureranno murales

781

TRAPANI.  La Cgil, la Cisl, la Uil e il Trapani Calcio, ancora una volta, insieme per difendere i diritti delle donne e per abbattere i muri che ostacolano pari opportunità in tema di diritti a livello sociale, economico e politico. Sarà inaugurato domani, alle 10,30,  allo Stadio provinciale il secondo murales dell’artista Nanno Gandolfo.

L’iniziativa “Donne in campo oltre i muri” completa il progetto ideato in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, celebrata lo scorso 25 novembre, che ha previsto l’inaugurazione, sempre allo stadio provinciale, del primo murales.

Cgil, Cisl e Uil e il Trapani Calcio, dopo il primo murales contro la violenza sulle donne, si ritroveranno per inaugurare il secondo murales realizzato per sostenere la battaglia culturale volta ad affermare che “la diversità di genere è ricchezza”.

All’inaugurazione dell’opera saranno presenti l’artista, i sindacalisti della Cgil, della Cisl e della Uil, i rappresentanti del Trapani Calcio e dei Comuni di Trapani e di Erice che hanno patrocinato l’iniziativa, gli studenti del Liceo economico sociale “Rosina Salvo” di Trapani, la Commissione per le pari opportunità del Comune di Erice e il Cpia  – Centro per l’istruzione degli adulti – di Trapani. In programma anche le testimonianze di una rappresentanza di donne, provenienti da diverse parti del mondo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente8 marzo, al Teatro Apollo in scena “Io non sono Bernarda”
Articolo successivo8 marzo, formazione dell’IACP sulle pari opportunità