E Zingaretti fu… Anche in provincia di Trapani una forte affermazione

943

Zingaretti è il nuovo segretario del Partito Democratico, una forte affermazione “per un cambio di rotta”

Molti già parlano di “cambio di rotta” per il Partito Democratico dopo anni di “sofferenze” legate, per molti, ad una gestione personalistica del Partito da parte di Renzi. La parola d’ordine ora sembra essere guardare al futuro, dopo aver fatto i mea culpa per il passato e prima di tutto prendendosi tutti la responsabilità, questo un segno della volontà, come espresso da più parti, di fortificare il partito sul principio di unità e di inclusione.

Ma il dato più significativo, mettono in evidenza nei vari circoli, è la grande partecipazione alle Primarie, anche di persone che si erano allontanante, e sulla linea di riavvicinamento alla “società civile e all’associazionismo” sembra concordare tutto il partito.

I dati nello specifico in provincia di Trapani, che non si discostano di molto da quelli nazionali, ci disegnano un partito che è in salute e cha deciso fortemente per Zingaretti, infatti le percentuali sono, come dichiara anche il Segretario Provinciale del PD, Marco Campagna: Zingaretti vince con il 66,20%, Martina ottiene il 24,57% e Giachetti il 9,23%. Tra le città si segnala come unica eccezione Mazara, dove si afferma Martina.

Questo risultato oltre a dire che il partito c’è, di sicuro sarà utile, come espresso da esponenti dello stesso, per far venire meno le divisioni che hanno caratterizzato la vita degli ultimi anni del partito e dare un nuovo volto a questo. Tutto ciò sarà chiaro con i congressi provinciali e cittadini che sono previsti a marzo stesso. Si prospetta una rivoluzione, anche a livello regionale, perché campo di diatribe interne, non celate, ma che vede qualche esponente, molto in auge fino a poco tempo fa, indirizzarsi verso la fase calante e sarebbe assurdo, è convincimento di alcuni all’interno del partito, che si possano creare altre diatribe, quelle che hanno fatto perdere molto consenso al Partito Democratico.

Infine chi tra i zingarettiani si preoccupava nel non raggiungere il 50% +1 e quindi vedere un ticket Martina-Giachetti a secondo turno vincente, ha tirato un sospiro di sollievo, registrando un dato importante, cioé che la base e il “popolo al di fuori del PD” ha voluto affermare con decisione un concetto: è ora di cambiare rotta e riscoprire linguaggi e sensibilità per un determinato periodo abbandonati. Un misto di cambiamento e riscoperta.

Ecco i numeri delle primarie città per città:

Alcamo: Giachetti 32, Martina 120, Zingaretti 338

Salemi: Giachetti 7, Martina 12, Zingaretti 260

Pantelleria: Giachetti 13 – Martina 18,  Zingaretti 62

Santa Ninfa: Giachetti 14, Martina 17, Zingaretti 375

Gibellina: Giachetti 1, Martina 0, Zingaretti 24

Castelvetrano: Giachetti 58, Martina 27, Zingaretti 186

Vita: Zingaretti 8

Marsala: Giachetti 66, Martina 132, Zingaretti 437

Mazara: Giachetti 151, Martina 426, Zingaretti 165

Partanna: Giachetti 7, Martina 11, Zingaretti 95

Trapani: Giachetti 85, Martina 196, Zingaretti 457

Erice: Giachetti 27, Martina 39, Zingaretti 182

Campobello: Giachetti 11, Martina 59, Zingaretti 67

Castellammare: Giachetti 10, Martina 12, Zingaretti 63

Paceco: Giachetti 27, Martina 19, Zingaretti 94

Petrosino: Giachetti 1, Martina 89, Zingaretti 15

Calatafimi: Giachetti 0, Martina 4, Zingaretti 10

San Vito: Giachetti 4, Martina 34, Zingaretti 42

Favignana: Giachetti 1, Martina 20, Zingaretti 38

Buseto: Giachetti 0, Martina 1, Zingaretti 12

Poggioreale: Zingaretti 3

Custonaci: Giachetti 2, Martina 14, Zingaretti 36

Valderice: Giachetti 20, Martina 17, Zingaretti 174

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiovane trovato con quasi 900 grammi di cocaina
Articolo successivoTonnara di scopello, nuovo round
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.