Fuoco agli spogliatoi del campetto usato dai ragazzi dell’ASD città di Marsala calcio a 5

728

MARSALA. Un grave atto vandalico questa mattina nel quartiere Amabilina di Marsala, ignoti hanno dato alle fiamme gli spogliatoi del campetto di calcio usato dall’ASD Città di Marsala Calcio a 5. Nel quartiere, da anni, attraverso il gioco e lo sport, Salvatore Ales e Lillo Gesone, con la loro ASD città di Marsala, sono impegnati nell’educazione dei ragazzi del quartiere per infondere loro i valori dell’onestà, del rispetto dell’altro e della cosa pubblica, delle regole e della legalità. “Sappiamo – afferma in un post su Facebook Salvatore Inguì di Libera Trapani – i sacrifici e la dedizione di Salvatore e di Lillo. Non demonizziamo un quartiere e non invochiamo vendette ma chiediamo una maggiore attenzione alle aree periferiche, da parte della politica e del volontariato, laico e religioso. Solidarietà concreta a Salvatore e Lillo da parte delle Associazioni Archè, Amici del 3′ Mondo e Libera di Marsala che si mettono a disposizione per qualsiasi aiuto venga loro richiesto. Chiediamo ai ragazzi del quartiere – conclude Inguì- di non scoraggiarsi e di dimostrare la loro capacità di reagire nel segno della certezza che il bene vince sul male”. In corso le indagini per risalire agli autori dell’atto vandalico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRapina aggravata, due mazaresi agli arresti domiciliari
Articolo successivoCastellammare, malumori per la nuova ZTL pensata dal Comune