Sicilifert. Richiesta di riesame rigettata

726

Rigettata, dalla Sezione per il riesame delle misure cautelari presso il Tribunale di Trapani, la richiesta di riesame proposta dai difensori della Sicilfert s.r.l.

L’azienda era stata destinataria di sequestro preventivo emesso dal Gip presso il Tribunale di Marsala ed eseguito il 24 gennaio scorso dai Carabinieri della Compagnia di Marsala. I reati contestati erano di Inquinamento Ambientale ed Attività di gestione rifiuti non autorizzata, così la ditta è stata affidata ad un amministratore giudiziario, allo scopo di sanare le irregolarità riscontrate. La vicenda aveva portato, e porta, a problematiche di conferimento da parte dei Comuni, non ultimo il caso del Comune di Alcamo relativo agli sfalci.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“VinOlio”, incontro a scuola
Articolo successivoOperazione “FAKe-commerce”: Guardia di Finanza arresta il truffatore on line dei cicloamatori