Multa da 500 euro

931

Pantelleria: condannato l’ex sindaco Gabriele

La terza sezione della Corte d’Appello di Palermo ha confermato la condanna al sindaco di Pantelleria, Salvatore Gino Gabriele, accusato di aver minacciato un dipendente comunale, il geometra Maurizio Francesco Barraco. La condanna a una multa di 500 euro, con pena sospesa, era stata inflitta al primo cittadino il 9 giugno 2017, dal giudice monocratico di Marsala Vito Marcello Saladino. Il tecnico in seguito a una indagine della sezione di polizia giudiziaria della guardia di finanza, dopo un sopralluogo, firmò la relazione tecnica che fece finire il primo cittadino dell’isola sotto processo, assieme ai suoi due fratelli, per abusivismo edilizio. Un processo, quest’ultimo, che a fine ottobre 2016 si è concluso per “improcedibilità” in seguito del sopravvenuto rilascio del nulla osta della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Trapani e della concessione edilizia in sanatoria.

*fonte tg24.sky.it