Ancora una volta il Parco Sub Urbano preso di mira da vandali. (Aggiornamento) Arrivano i primi atti di solidarietà

1229
Foto pagina facebook Laurus

ALCAMO. “Oggi sono in vena di rivolgere un GRAZIE davvero enorme ed accorato a coloro che, ignorando le più elementari norme di educazione e civiltà (e a quanto pare anche le telecamere), hanno pensato bene, introducendosi pericolosamente di notte e Parco chiuso, ANCORA UNA VOLTA di poter danneggiare impunemente ciò che non gli appartiene”. Così inizia un post dell’Associazione Laurus, che ha cura del Parco Sub Urbano San Francesco di Alcamo.

Dalle foto sembra chiaro che alcuni oggetti del parco siano stati presi di mira da vandali. L’Associazione si dichiara rammaricata visto la poca educazione verso un bene comune che “i pochi volontari della Laurus tengono giorno per giorno pulito, ordinato, efficiente. Nonostante siano lontani da riflettori e riconoscimenti. Nonostante il barbaro menefreghismo di pochi incivili. Per la sola e vana soddisfazione di poter regalare disinteressatamente alla collettività, questo splendido angolo naturale che è il Parco San Francesco”.
“Il nostro rammarico più grande? – continua il post – non certo qualche sedia rotta o la quantità di bottiglie e sigarette abbandonate in ogni angolo, che siamo giornalmente e puntualmente a pulire, ma la sensazione che i nostri modestissimi sforzi educativi cadano inesorabilmente nel vuoto”.

Aggiornamento

A esprimere solidarietà il movimento giovanile Diventerà Bellissima di Alcamo, che dopo aver sottolineato l’impegno e la passione dei volontari della Laurus, si augurano che tali gesti “non si registrino più nel nostro territorio e che, sempre più, si possa promuovere l’associazionismo incentrato su valori quali senso civico, rispetto dell’ambiente e tutela degli spazi naturali”.

“Il nostro coordinamento – conclude il Movimento DB – si adopererà per formulare delle proposte, da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale, finalizzate alla tutela della bellezza del Parco Naturale San Francesco e al contrasto del vandalismo nella presente area”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, torna il Carnevale con  i carri allegorici
Articolo successivoConsulte Giovanili, si va verso la Consulta del Golfo e quella regionale. VIDEO
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.