Risoluzione della problematica che ha investito l’Istituto Regionale Vino e Olio Sicilia (VIDEO)

887

IRVOS, Stipendi per i dipendenti a secco da cinque mesi e debiti ripianati con VeronaFiere, tutto questo sembrerebbe possibile

La questione IRVOS è stata più volte protagonista delle cronache, sia per ragioni legate al mancato pagamento per 5 mesi degli stipendi dei dipendenti, che comunque hanno portato avanti i servizi dell’Istituto, sia per i debito con VeronaFiere che organizza il Vinitaly, ma tutto questo sembrerebbe esser ormai acqua passata, quindi speranza per i dipendenti e per il futuro dell’IRVOS.

Ne abbiamo parlato con il direttore dell’IRVOS, Vincenzo Cusumano, che inoltre ai nostri microfoni ha lanciato un appello all’Amministrazione comunale per la sede alcamese dell’Istituto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIgnazio Corrao (M5S) è disponibile a ricandidarsi
Articolo successivoGenitorialità nelle sue sfaccettature e con le sfide ordinarie e straordinarie. Un ciclo di incontri ad Alcamo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.