Erice, rimpasto di giunta: Luigi De Vincenzi nominato nuovo assessore

725

Decisa inoltre la costituzione di parte civile nel processo che si aprirà domani a Caltanissetta per la strage di Pizzolungo

ERICE. Dopo i fatti di cronaca che hanno portato agli arresti l’ormai ex Vice Sindaco di Erice Angelo Catalano, la Sindaca ha rimodulato le deleghe e nominato un nuovo assessore: si tratta di Luigi De Vincenzi. Inoltre la giunta ha deliberato la costituzione parte civile nel processo per la strage di Pizzolungo contro il boss Vincenzo Galatolo.

Il neo assessore ha prestato giuramento innanzi al segretario generale, dr. Calogero Calamia, ed ha partecipato alla prima riunione della Giunta che si è svolta subito dopo. Al neo assessore sono state assegnate le deleghe relative a: POLIZIA MUNICIPALE; ECOLOGIA, IGIENE E SANITA’; TERRITORIO E AMBIENTE, VERDE PUBBLICO; SERVIZI TECNICI MANUTENTIVI E A RETE; SERVIZIO IDRICO INTEGRATO; SERVIZI CIMITERIALI; RANDAGISMO.

Con l’occasione la sindaca Daniela Toscano ha provveduto a rimodulare le deleghe assessoriali agli altri assessori in carica secondo la seguente formulazione:

Assessore Giovanni Rosario Simonte (vicesindaco): BILANCIO, FINANZE E TRIBUTI; SOCIETA’ PARTECIPATE; INNOVAZIONE E SEMPLIFICAZIONE; RAPPORTI CON LE FRAZIONI E QUARTIERI; SPORT; PROTEZIONE CIVILE,

Assessore Gianvito Mauro: LAVORI PUBBLICI; PATRIMONIO; PROGETTI E GRANDI OPERE PUBBLICHE; MARKETING TERRITORIALE E AGENDA FINANZIAMENTI.

Assessore Patrizia Baiata: URBANISTICA E ABUSIVISMO EDILIZIO; SUAP; AFFARI LEGALI E PERSONALE; BENI CONFISCATI E LEGALITA’; RAPPORTI CON IL CONSIGLIO COMUNALE; PARI OPPORTUNITA’; POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI.

Deleghe riservate al sindaco: PUBBLICA ISTRUZIONE; CENTRO STORICO; CULTURA; TURISMO, SPETTACOLO, EVENTI.

“Auguro buon lavoro al neo assessore, lo conosco da tempo, conosco bene il suo attaccamento al territorio ed il suo dinamismo e sono certa che saprà svolgere con impegno e competenza l’incarico che oggi gli ho conferito” – ha affermato la sindaca Daniela Toscano.

Le dichiarazioni del neo assessore De Vincenzi: “Ringrazio la sindaca per la fiducia accordata e mi accingo ad affrontare il gravoso incarico con grande entusiasmo. Metterò il mio impegno a disposizione della nostra città con spirito di servizio ed abnegazione, come sempre fatto. Prima di accettare l’incarico, infine, ho formalizzato le mie dimissioni da vice Presidente del Consiglio comunale.”

Nel corso della prima riunione della nuova Giunta è stata deliberata la costituzione parte civile del Comune nel processo che si aprirà domani a Caltanissetta nei confronti di Vincenzo Galatolo, relativo alla Strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985, nominando a tale scopo l’avvocato Domenico Grassa, componente dell’ufficio Legale dell’Associazione Libera, nomi e numeri contro le mafie, che si costituirà in giudizio nel medesimo processo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInfermieri siciliani pronti a protestare: chiesto un incontro urgente con l’ Assessore alla Salute Regionale Ruggero Razza
Articolo successivoQuestione rifiuti in Sicilia. La parola ad Aurelio Angelini esperto del ciclo dei rifiuti.