L’Alcamo Futsal vince a casa del Canicattì

569

Dodicesima giornata di campionato in serie C2, l’Alcamo Futsal è di scena a Canicattì, contro i locali del Cittá di Canicattì, fanalino di coda in classifica, ma squadra ostica quando gioca tra le mura amiche.
La partita inizia con l’Alcamo Futsal subito alla ricerca del vantaggio che arriva con la rete di Milazzo, risultato di 0-1.
I padroni di casa non ci stanno e trovano il gol del pareggio che durerà pochi minuti, fino al gol di Vilardi che riporta i bianconeri avanti, risultato di 1-2.
Ancora una volta il Città di Canicattì reagisce e trova il pari, poi nel finale del primo tempo arrivamo i due gol di Milazzo a fissare il punteggio sul 2-4, finisce così il primo tempo.
Il secondo tempo inizia con i padroni di casa alla ricerca del gol, che arriva pochi minuti più tardi, risultato di 3-4.
I ragazzi di mister Gottuso non mollano e vanno ancora in gol, prima con La Colla e poi ancora con Milazzo, risultato di 3-6.
A questo punto la partita sembra chiusa, ma i padroni di casa non mollano e vanno due volte in gol riaprendo la partita, risultato di 5-6.
Ci pensa ancora Vilardi ad allungare sul 5-7 e poi Regina, risultato di 5-8.
Nei minuti finali arriva il gol del Canicattì che porta il punteggio sul 6-8, i padroni di casa schierano il portiere di movimento ma i bianconeri si difendono bene e portano a casa la vittoria.
Risultato importante in trasferta per i ragazzi di mister Gottuso che adesso sono chiamati a dare continuità di risultati, già sabato prossimo quando ad Alcamo arriverà il Piana Sport.

Massimo Fundarò “dirigente Alcamo Futsal”:
“Siamo molto soddisfatti di questa vittoria. Era una partita fondamentale per invertire la rotta delle ultime trasferte e iniziare a fare punti anche lontano da casa. Siamo stati bravi ad entrare in campo con la determinazione giusta, cosa che spesso ci è mancata nelle ultime uscite. Il campo non era facile perché molto diverso da quello su cui siamo abituati a giocare ed i ritmi sono stati molto alti. Questi tre punti ci hanno fatto guadagnare una posizione in classifica e soprattutto ci tengono agganciati alla zona playoff. Cercheremo di sfruttare le prossime due gare casalinghe per provare a rosicchiare qualche altro punto alle squadre che ci precedono in classifica”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione antidroga dei Carabinieri di Castelvetrano, due arresti
Articolo successivoAveva coperto la latitanza di Bernardo Provenzano, arrestato per allaccio abusivo alla rete elettrica