Castellammare, villa comunale parzialmente in stato di abbandono. Ligotti: “Interventi a breve”. FOTO

1628

Il caso è stato segnalato dal movimento politico CambiaMenti: “nostra denuncia costruttiva”. E il Comune annuncia interventi imminenti

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Nei giorni scorsi, durante le festività natalizie, il movimento politico cittadino “Cambiamenti” ha denunciato le condizioni della villa comunale Regina Margherita di Corso Bernardo Mattarella. La villa viene quotidianamente curata dal comune di Castellammare, ma l’intervento riguarda soltanto la parte superiore. Infatti la parte inferiore oggi riversa in condizioni di totale abbandono, come segnalato da Cambiamenti e verificato da noi questa mattina. Aiuole incolte, erbacce ovunque, vialetti totalmente ricoperti da erbacce e rami, oltre alla fontana diventata ormai uno stagno. Condizioni per niente in linea con quelle della parte superiore che si presenta invece curata, pulita e ben tenuta.

“Abbiamo denunciato lo stato in cui versava la Villa Margherita alla vigilia delle festività Natalizie, evidenziando che ciò che l’Assessore Frazzitta criticava in campagna elettorale, ovvero le pessime condizioni in cui si trovava quello che da lui veniva definito il salotto di Castellammare, si ripropone anche con l’attuale Amministrazione Comunale. L’obiettivo – affermano ad Alqamah.it da Cambiamenti – della nostra denuncia, come sempre è stato, è quello di portare all’attenzione, di chi amministra Castellammare, le criticità presenti e le eventuali “mancanze”. La nostra critica vuole essere costruttiva, e finalizzata esclusivamente alla prevenzione, la tutela e la salvaguardia dell’unico polmone verde del centro cittadino. Purtroppo – concludono – è stata in quell’occasione liquidata dal Sindaco come una “sterile provocazione”. Chissà che, al netto dell’insofferenza verso le nostre critiche, la segnalazione non venga comunque presa in considerazione”.

Da parte del Comune però arrivano le rassicurazioni e l’annuncio di interventi imminenti. “Provvediamo giornalmente alla cura della parte superiore della villa comunale, – ha piegato l’Assessore Enza Ligotti ad Alqamah.it – per quanto riguarda la parte inferiore ci stiamo già attivando e speriamo di poterla sistemare nel più breve tempo possibile. Nei giorni scorsi non siamo riusciti a avviare gli interventi a causa delle avverse condizioni meteo, ma a breve verrà effettuata la pulizia anche della parte inferiore. Inoltre ci stiamo già attrezzando anche per la potatura degli alberi che sarà effettuata nei tempi e nei modi previsti dagli esperti.” Attualmente la cura del verde della parte superiore della villa è affidata a dipendenti comunali ad ore, quindi è difficile poterla garantire per l’intera villa. Oltre ai ritardi causati dal maltempo che hanno fatto slittare la pulizia dell’intera villa durante le festività natalizie. Ma intanto nei prossimi giorni, come rassicurato dall’Assessore Ligotti, si attiverà la pulizia e la cura delle aiuole anche nella parte inferiore.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFinanziamento per il recupero di immobili e alloggi popolari
Articolo successivoMusumeci ricorda il giornalista Beppe Alfano: “Cronista scomodo”
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.