Un cenone per chi è solo

1064

La comunità della parrocchia “Santissimo Salvatore” del quartiere di Fontanelle Sud a Trapani organizza il cenone di San Silvestro da condividere soprattutto con chi domani sera si ritroverà da solo. Nello spirito di condivisione, appunto,  il parroco e un gruppo di fedeli hanno deciso di trascorrere la serata in fraternità in parrocchia allargando la tavola ad alcune famiglie in difficoltà e ad alcune persone che altrimenti avrebbero trascorso l’ultima serata dell’anno da sole in casa.

Dopo il “cenone” (circa 60 persone),  alle ore 23.45, ci si ritroverà in Chiesa (la parrocchia è sede dell’Adorazione perpetua) per mezz’ora di preghiera ed adorazione per invocare pace e benedizioni sul mondo intero; quindi il brindisi tradizionale per un buon 2019.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteContinua l’odissea delle ex Province, a rischio servizi essenziali
Articolo successivoMaxi-servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alcamo