Esercitazioni dei Carabinieri a Castellammare del Golfo. FOTO

1949

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si sono svolte questa mattina una serie di esercitazioni dimostrative dell’Arma dei Carabinieri rivolte principalmente ai ragazzi delle scuole. Presenti questa mattina anche molti cittadini curiosi che hanno assistito all’allestimento dei tendoni da campo, dimostrazioni del reparto cinofili, che hanno simulato un soccorso di un soggetto in difficoltà, simulazione di arresto di un soggetto armato e pericoloso mediante l’utilizzo della squadra speciale. Presente in cielo anche un elicottero, atterrato in tarda mattina nel vicino campo sportivo. Le simulazioni sono state diverse, allo scopo di verificare l’efficienza operativa in caso di operazione in zone colpite da calamità naturali e verificare il coordinamento con gli altri Enti. L’esercitazione è stata condotta dal reparto di soccorso del 12° reggimento Carabinieri Sicilia. Il reparto, al comando del Colonnello Salvatore Sgroi, ha incontrato per tutta la mattinata diverse classi dell’Istituto Mattarella-Dolci.

Presenti tra gli altri anche il Sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Rizzo, il Colonnello Gianluca Vitagliano attualmente alla guida del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trapani, il Capitano della Compagnia di Alcamo Giulio Pisani e il Prefetto di Trapani Darco Pellos.

I carabinieri hanno allestito e preparato tutto l’occorrente in caso di calamità per gestire al meglio la situazione e garantire massima assistenza, il tutto con la collaborazione degli altri Enti, tra questi la protezione civile della città. Un modo per dimostrare la presenza sempre attiva sul territorio da parte dell’Arma dei Carabinieri nei momenti di pericolo e calamità naturali.

GUARDA LE FOTO:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, “promuovere e creare ponti di pace”: siglata la convenzione con l’accademia “IASA for peace”
Articolo successivoOperazione “Dark Village”: il Tribunale del Riesame di Palermo annulla l’ordinanza relativa alla misura cautelare applicata ad un indagato
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.