Regione, Gucciardi: “Rammaricato per tagli a disabili”  

516

PALERMO. “Sono rammaricato per l’introduzione di un metodo, quello del rastrellamento di risorse anche in un settore fondamentale per i cittadini qual è quello sanitario e per giunta sui farmaci innovativi come gli antitumorali e i farmaci per il contrasto all’epatite C.  Sottrarre risorse fondamentali del fondo sanitario e per la disabilità per bilanciare i conti di una manovra di variazione “brutta” ed iniqua, da pollice verso, non può essere ammissibile per un Parlamento che si vanta di voler rappresentare gli interessi di tutti i siciliani”. Lo ha affermato durante il dibattito d’Aula sulla manovra di variazione di Bilancio il parlamentare regionale PD Baldo Gucciardi, vice presidente della commissione bilancio ed ex Assessore Regionale alla Salute.

“Non è accettabile  che il Governo regionale proponga di tagliare i fondi a disposizione dei progetti di vita individuale, somme indispensabili – continua Gucciardi.  Ci opporremmo fermamente  – conclude – ai tagli indiscriminati che vengono incredibilmente proposti all’ARS”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCollegamenti ferroviari, dopo le segnalazioni di utenti, l’Interpellanza della Deputata del M5S Valentina Palmeri
Articolo successivoUilca, i trapanesi Pellegrino e Puma  eletti nel coordinamento nazionale Unicredit