“Mi chiamava principessa” per promuovere la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

1206

No alla violenza sulle donne, un evento per affrontare concretamente l’argomento e per cercare di dare soluzioni, dopo le giuste analisi

ALCAMO. Un’iniziativa che vede la collaborazione tra Amministrazione comunale alcamese e  le associazioni CO.TU.LE.VI. Contro Tutte Le Violenze, A.P.R.E. Associazione psicologi in rete, F.I.D.A.P.A. sezione di Alcamo. Un evento che sottolinea la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre.

Nel particolare l’evento avrà luogo il 25 Novembre, alle ore 17.00, presso il Centro Congressi Marconi. Saranno presenti: il Sindaco, Domenico Surdi, l’assessore Stefano Alessandra, la presidente dell’associazione CO.TU.LE.VI, Aurora Ranno, la Dott.ssa Simona De Simone dell’associazione APRE, l’avvocato Lo Bue Carmela e il presidente della FIDAPA, Cristina Cianti, che introdurrà la lettura teatralizzata di un testo inerente la violenza sulle donne, a cura di Jolanda Piazza. Modererà la dott.ssa Maria Piera Calamia, Consigliere Comunale, presidente della Prima Commissione Consiliare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione dei Carabinieri della Compagnia di Alcamo: custodia cautelare a carico di sei persone. VIDEO
Articolo successivoQuestione aeroporto di Birgi. Gregory Bongiorno: “Sedersi ad un tavolo e operare insieme per fare qualcosa di positivo”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.