TH Alcamo batte il terzo in classifica Putignano

880
Splendida vittoria per la Th Alcamo che batte nettamente il Putignano arrivato al Nuovo Palaverga dall’alto del suo terzo posto in classifica.
Partita che inizia con un perentorio 4-0 di parziale firmato da Vaccaro, Saullo e da uno straripante Matteo Guinci autore di un primo quarto di match di altissimo livello,  con un 4/4 al tiro.
Ma è stata tutta la formazione alcamese ben organizzata in attacco e solida in difesa , ha mettere subito sotto un Putignano che ha dovuto fare i conti anche con le splendide parate di un ottimo Giovanni Deodato.
Così con un buon Fanizza, la formazione pugliese ha provato a tenere botta, ma Alcamo ha continuato a macinare gioco e  trovare gol anche in velocità con un ispiratissimo Saitta.
 Alla fine del primo tempo il risultato vede Alcamo avanti per 17-10.
Con un monumentale Grizzo in difesa, al pari di Gottuso, Alcamo non molla di un centimetro e con Saitta in panchina, dopo essere stato colpito duro alla spalla da Labate nel finire del primo tempo, e la Volta di Scire’, con l’esperto leone castelvetranese autore di tre reti ed efficacie come non mai, con Vito Vaccaro a dettare tempi di gioco e autore di una splendida girella come da personale repertorio .
Così Alcamo dopo aver toccato il massimo Vantaggio di 11 reti , 23-12 al 15° del secondo tempo, subirà un piccolo passaggio a vuoto causato dalla voglia di dare spettacolo e deliziare il pubblico presente al nuovo Palaverga, (per l’occasione quasi 300 presenti ) con alcune giocate spettacolari andate a vuoto che hanno prodotto alcune palle perse, con Putignano che arriva sul – 8 , 24-16.
Subito Time Out chiamo da Benedetto Randes per rimettere la squadra in careggiata, e al ritorno in campo, 4-0 di parziale firmato da Vaccaro Guinci, Peretti e Gottuso che porta sul punteggio di 28-16, massimo vantaggio è partita in ghiaccio a 4 minuti dalla fine.
Finale con spazio per tutti i ragazzi della rosa e Th Alcamo a chiudere il match con una rete di Fabio Saullo a coronare una prova superba del capitano, insuperabile in difesa e funabolico in attacco.
Finisce la partita 29-19 , tra gli applausi dei tifosi alcamesi che hanno ammirato una nuova Th Alcamo, giunta alla sua seconda vittoria consecutiva, la prima interna della stagione dopo la vittoria di Salerno , che ora dovrà pensare alla trasferta di Montefusco dove ad attenderla ci sarà  la formazione del Valentino Ferrara Benevento di Gabriele Randes.
Così il portierone alcamese tra i più forti nel suo ruolo in Italia, rimasto in terra sannita per completare i suoi studi universitari , per la prima volta sarà avversario della sua ex squadra e di suo padre Benedetto.
Basta questo, per presentare il match di sabato prossimo , che mettere di fronte padre contro figlio.
Th Alcamo – Putignano 29 – 19
Pt ( 17 -10 )
Th Alcamo : Deodato, Giorlando, Gottuso 2, Governale, Guinci  6 , Lipari , Mistretta, Peretti 2 ,Saitta 4 , Saullo 5 ,Scire 3 , Vaccaro 7 , Grizzo,  Cicirello, Stellino, Orlando.
All . Benedetto Randes
Putignano : Lippolis , Fanizza 5 ,Laera C.1 ,La Terza L.2 , La Terza V., Lo Sano 2 ,Notarangelo 4 ,Santoro 3 ,Pugliese, Genzano 2 , Labate , Mile.
All . Domenico Perrini
Arbitri : Guttadauro-Nania
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteReazione ritardataria, l’Alcamo Futsal cede all’Ares
Articolo successivoArriva la settima vittoria per la Libertas, questa volta a farne le spese la quotata Torrenovese