Domenica la giornata Diocesana dei poveri a Paceco

762

Domenica prossima 18 novembre, raccogliendo ancora l’appello di Papa Francesco, anche nella Diocesi di Trapani si celebrerà la II Giornata Mondiale dei poveri, una giornata comunitaria vissuta insieme, da animatori e persone in difficoltà, a Paceco nei locali della parrocchia “Regina Pacis”.

S’inizierà alle ore 9:30 con l’accoglienza, il saluto del vescovo Pietro Maria Fragnelli e la preghiera.

Quindi spazio alle testimonianza, volti e voci di persone per vivere la solidarietà: a cominciare da un’analisi del territorio a cura di Maria Antonia Giliberti. Quindi l’esperienza di una famiglia aperta dell’associazione “Papa Giovanni XXIII”, i coniugi Martorana. A raccontarsi sarà anche un detenuto immigrato sostenuto nel suo percorso di reinserimento dalla Caritas, Salvatore Agueci e Giovanna Millocca che racconteranno la loro esperienza di tutor di minori migranti non accompagnati e la Caritas diocesana che presenterà i frutti del “Prestito della speranza” per giovani che desiderano dare vita ad attività imprenditoriali e hanno bisogno dell’accesso al credito. Infine la Fraternità delle “Serve di Gesù povero” guidata da suor Maria Goretti presenterà la figura e la missione di San Damiano.

 Detenuti e volontari quindi si metteranno al lavoro per organizzare il momento del pranzo al quale parteciperanno circa 300 persone: operatori pastorali e famiglie in particolari difficoltà delle parrocchie del trapanese.

Nel pomeriggio il musical “Una vita per gli altri” sul beato don Pino Puglisi realizzato dall’associazione “Apriti Cielo” di Alcamo.

Alle ore 18 tutti intorno alla mensa del Signore con la concelebrazione eucaristica nel corso della quale il vescovo Pietro Maria Fragnelli aprirà la Visita Pastorale del Vicariato di Paceco e consegnerà gli Orientamenti Pastorali diocesani 2018/2019 che quest’anno hanno per tema “La ricerca dei volti con il passo dei poveri”.

 In questi giorni la scelta preferenziale dei poveri è stata il filo conduttore di riflessioni ed iniziative nelle comunità parrocchiali: ne sono stati esempi la “settimana della speranza” organizzata dalla parrocchia “Santissimo Salvatore” a Fontanelle –sud (Trapani) e “la settimana della carità e della santità” delle parrocchie “Sant’Anna” e “San Francesco di Paola” di Alcamo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAnche Alcamo all’interno della “Guida ai sapori e ai piaceri della Sicilia 2019” edita da Repubblica
Articolo successivoD’Alì perde querela