Tragedia a Scopello, sub muore a cala Mazzo di Sciacca

12817

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Tragica mattinata a Cala Mazzo di Sciacca, spiaggia a pochi passi da Scopello. Un 34enne, Salvatore Scardina, residente a Paceco ha perso la vita dopo un’immersione. L’allarme è scattato intorno alle 8:30. Immediati i soccorsi ma per il giovane sub non c’è stato nulla da fare. Sul posto i sanitari del 118, la polizia del locale Commissariato, i carabinieri e il medico legale.

Il giovane, un alpinista, secondo una prima ricostruzione, stava tornando a riva e poco dopo avrebbe accusato un malore. A notare il giovane vicino la riva alcuni bagnanti che hanno immediatamente dato l’allarme. Sul corpo è stata disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Un uomo libero ucciso dalla mafia”, Castellammare non dimentica Paolo Ficalora. Il figlio: “Mio padre esempio di onestà”
Articolo successivoCastellammare, presentazione del libro “L’ago della bilancia”