Sporting Alcamo: “Pala Grimaudo, impensabile che un’unica società la utilizzi ogni sera per 3/4 ore a discapito di tutte le altre”

1267

La vicenda delle ore assegnate per usufruire del PalaGrimaudo crea discussione

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dello Sporting Alcamo:

“In questi giorni qualche società sportiva Alcamese sta cavalcando l’onda delle polemiche sull’assegnazione delle ore per l’utilizzo del Pala Grimaudo, struttura COMUNALE.

La struttura in oggetto è di proprietà del comune di Alcamo e quindi utilizzabile dalle società che ne fanno giusta richiesta, che negli ultimi anni sono sempre più in aumento. È quindi impensabile che un’unica società la utilizzi ogni sera per 3/4 ore a discapito di tutte le altre. E il fatto che siano società che svolgono attività di calcio a 5 (non calcetto, come detto in senso dispregiativo) non le rende meno meritevoli rispetto ad altre, nell’assegnazione della struttura.

Lo Sporting Alcamo auspica, come tutti, che il Pala D’Angelo torni presto ad essere utilizzabile, in modo da avere più strutture disponibili per tutti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDerattizzazione, tra pochi giorni sarà effettuata
Articolo successivoLA FAVOLA DELLE REGIE TRAZZERE DI SICILIA – CAPITOLO VII-PARTE III – La perizia di Cusimano ci informa sul tratto di strada carrozzabile da Roccapalumba ad Alia.