Incidente mortale

20596

Tragico scontro in piena notte a Trapani sulla via Fardella , perde la  vita un trentenne

Si chiamava Davide Cignani ed aveva 30 anni. E’ lui la vittima dell’incidente  avvenuto stanotte sulla via Fardella a Trapani. Cignani era a bordo della sua moto Suzuky. All’altezza dell’incrocio con la via Matera, pare abbia dovuto fare una brusca frenata per evitare di impattare contro l’auto che lo precedeva nella stessa direzione, i due mezzi percorrevano la via Fardella nella corsia verso piazza Martiri d’Ungheria. La brusca frenata e un repentino cambio di direzione ha portato Cignani a finire con la ruota anteriore della sua moto a impattare contro il marciapiede centrale della via Fardella. Purtroppo il violento urto non ha dato scampo al giovane che sebbene indossasse il casco è finito contro il marciapiede, impatto che ha provocato la morte. Sul posto immediato l’intervento di vigili urbani e sanitari del 118.  Sono ancora in corso gli accertamenti per definire la dinamica dell’incidente. Davide era molto noto in città, lavorava come pizzaiolo in un locale in centro città, parecchio rinomato e frequentato. Lui, pizzaiolo, era l’anima di quel locale. Era sposato e aveva un figlio di appena tre anni. Oggi avrebbe festeggiato l’anniversario di matrimonio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA 50 anni dal sisma che sconvolse la Valle del Belice
Articolo successivoFurto ai danni di un ospite del centro accoglienza, due fermati