Il “Taser” anche a Palermo

1070

Sperimentazione del “Taser”, arma elettrica, in undici città d’Italia, tra queste c’è anche Palermo.

Il TASER è un’arma propria che fa uso di impulsi elettrici per inibire i movimenti del soggetto colpito. Al Comando Provinciale Carabinieri di Palermo saranno previsti venti militari del Nucleo Radiomobile che, al termine di uno specifico addestramento all’uso dell’arma, svolto da personale specializzato della Scuola di Perfezionamento al Tiro di Roma, sperimenteranno operativamente la valenza dell’arma durante i quotidiani servizi di controllo del territorio.

Nello specifico il Taser è un’arma di persuasione non letale ed il suo utilizzo è un importante deterrente per le forze dell’ordine che pattugliano i centri e le periferie cittadine.

Un’arma che consente di difendersi in caso di estremo pericolo, in condizioni di sicurezza maggiori, evitando il contatto diretto con il potenziale criminale, rendendolo inoffensivo allo stesso tempo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAvaria alla nave
Articolo successivoControllo nei locali del Lungomare, Vincenzo Florio e numerosi posti di controllo