“Aiutatemi, voglio andare in carcere”: citofona ai Carabinieri per il giorno del suo compleanno

2591

PALERMO. Il particolare arresto è avvenuto lo scorso 24 luglio quando un trentasettenne, R.A. di 37 anni, si è presentato con la sua valigia davanti il cancello della stazione dei Carabinieri della stazione San Filippo Neri di Palermo affermando: “Aiutatemi, voglio andare in carcere”.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine poiché già sottoposto agli arresti domiciliari per un’altra causa, ha di fatto attuato un’evasione, infrangendo la misure restrittiva messa in atto.

I militari che lo hanno ricevuto quindi non hanno potuto fare altro che trarlo in arresto in flagranza di reato di evasione.

La spiegazione che ha dato l’uomo sull’insolita richiesta è stata che quel giorno era il suo compleanno e sarebbe voluto andare in carcere per festeggiarlo proprio lì. Giudicato con rito direttissimo l’uomo è stato così condotto in carcere esaudendo così il proprio desiderio.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiparte il servizio bus navetta a Castellammare del Golfo
Articolo successivoNicola Rizzo: “Cambiare mentalità”
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.