La morte di una ragazza

3516

Indagini dei carabinieri, la giovane trovata nella sua casa con un cappio al collo

Ci sono indagini in corso da parte dei carabinieri sulla tragica morte di una ragazza di 28 anni. I familiari ieri mattina l’hanno trovata nella sua casa a Marausa, con un guinzaglio al collo utilizzato come un cappio. La ragazza, che lavorava presso Mac Donald a Trapani, avrebbe lasciato un biglietto indirizzato alla madre. I carabinieri stanno sentendo conoscenti e familiari e il fidanzato, che sembra essere un carabiniere.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteManette alla mafia
Articolo successivoTrapani, dimesso neonato nato dopo 25 settimane