“Al margine del Caos, Viaggio alla scoperta della Complessità”. A Castellammare 4 giorni di incontri e conferenze tematiche

2092

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. In occasione della IX edizione del “Festival della complessità” che si svolge in contemporanea in tutta Italia, a Castellammare sono in programma quattro giornate tra divulgazione scientifica, incontri, convegni, aperitivi scientifici e giochi in spiaggia.

L’Evento di divulgazione scientifica promosso dall’associazione “Dedalo97” a livello nazionale è organizzato a livello locale in collaborazione con AIF (Associazione per l’Insegnamento della FIsica) di Alcamo. Tale manifestazione è dedicata a porre in evidenza la complessità e il pensiero sistemico nel dibattito culturale e scientifico del nostro Paese. Sarà prevista la presenza di tre relatori (professori universitari ed esperti) che presenteranno il loro approccio al tema della complessità. Le conferenze verranno accompagnate da attività di divulgazione scientifica: laboratori scientifici in spiaggia, imparare divertendosi con ciò che a primo impatto sembra “complesso”; aperitivi scientifici, per cercare di creare l’opportunità di conoscere i relatori e gli esperti che parteciperanno all’evento in una situazione più confortevole.

Inoltre si terrà la seconda edizione del concorso “Pi Greco Beach Scientific Festival” giornata di animazione scientifica in spiaggia ad Alcamo Marina in cui attraverso il gioco e l’interattività “giovani per un giorno scienziati” spiegheranno ai bagnanti, soprattutto ai bambini, concetti scientifici che sono alla base della vita di tutti i giorni.

Ecco il programma:

Domenica 22 luglio

Presso Sala Conferenze Castello Arabo-Normanno, Castellammare del Golfo

17:30 Conferenza inaugurale “Psiche, Salute e Complessità: una visione sistemica

       dell’essere umano

Descrizione: L’incidenza sempre più significativa di patologie complesse di tipo cronico-degenerative porta inevitabilmente a sganciarsi da ogni qualsivoglia logica riduzionista e semplicistica per andare verso un modello sanitario che tenga conto della complessità dell’essere umano nei suoi fattori biologici, psicologici, sociali e culturali. Ne consegue che le cure sanitarie non potranno prescindere dall’essere orientate in maniera sistemica, centrate sul paziente e basate sulle evidenze. In tale ottica, emerge una nuova visione paradigmatica in ambito scientifico quale la PsicoNeuroEndocrinoImmunologia che verte sullo studio dell’interazione tra attività mentale, sistema nervoso, sistema endocrino e risposta immunitaria, ponendosi come priorità lo studio e la cura dell’essere umano nella sua complessità.

Moderatore: dott. Giovanni Saraceno

Relatore: Dott. Giuseppe Adragna (Dirigente Psicologo ASP Trapani, Direttivo Sicilia Società di PsicoNeuroEndocrinoImmunologia)

20:30: Conferenza “More is different. Emergenza e complessità nei sistemi fisici e

sociali

Descrizione: “More is different” è l’articolo manifesto del premio Nobel in Fisica Philip W. Anderson sull’emergenza e sulla complessità riscontrata nei sistemi fisici, biologici, economici e sociali. Considereremo brevemente il concetto di emergenza in filosofia e nelle scienze e citeremo diversi aspetti della complessità. Discuteremo del rapporto tra micromotivi e macrocomportamenti sociali analizzando il modello di segregazione razziale di Thomas Schelling (premio Nobel per l’Economia). Infine si richiamerà l’esperimento di Stanley Milgram sui sei gradi di separazione assieme al concetto di rete “small world”. Si concluderà discutendo dello sviluppo di discipline ibride come l’econofisica, la scienza delle reti e la cosiddetta “data science”.

Moderatore: dott. Antonino Greco

Relatore Prof. Rosario Mantegna, professore ordinario presso il dipartimento di Fisica e Chimica, Università degli studi di Palermo.

Lunedì 23 luglio

Presso N’amuri Saten Concept Bar, Via Don Leonardo Zangara, Castellammare del Golfo

17:30: Caffe Scientifico “Complessità da bar” Con la partecipazione:

  • barman dell’associazione A.B.I;
  • Luca Balletti (divulgatore scientifico del CNR di Genova);
  • Vito Lanzarone, membro dell’associazione Fare Ambiente;
  • Operatori dell’associazione A.S.D Zingaro – Diving Center.

Presso Sala Conferenze Castello Arabo-Normanno, Castellammare del Golfo

20:30: Conferenza “Dall’Homo economicus all’Homer economicus: dalla razionalità  

alla complessità nelle scelte economiche”

Descrizione: Dalla razionalità del consumatore alla economia comportamentale. Un breve viaggio tra i problemi nello studio della domanda di beni e servizi, piccolo ma mai banale spaccato della complessità dell’essere umano. Moderatore: dott. Antonino Greco. Relatore: Prof. Carlo Amenta, Università degli Studi di Palermo.

Martedì 24 luglio

Presso BLU WATER BEACH CLUB, Via dell’Antica Tonnara, Alcamo

Pi-Greco Beach Scientific Festival: giornata di animazione scientifica in spiaggia in cui attraverso il gioco e l’interattività “giovani per un giorno scienziati” spiegheranno ai bagnanti, soprattutto ai bambini, concetti scientifici che sono alla base della vita di tutti i giorni. 09:00 Discorso di Benvenuto per i partecipanti. 09:30 – 13:00 Svolgimento delle gare e dei giochi

Presso Sala Conferenze Castello Arabo-Normanno, Castellammare del Golfo

17:30 Conferenza “Balle spaziali

Descrizione: Nel corso dei secoli, sullo Spazio, ne abbiamo sentite tante. Ma sono tutte vere? Una carrellata di falsi miti, leggende metropolitane e abbagli degli scienziati per fare un po’ di chiarezza sulle cose che conosciamo ma che non dovremmo conoscere, perché sbagliate. Per scoprire insieme come la realtà sia molto più affascinante della fantasia.

Relatore Luca Perri, astrofisico, divulgatore scientifico e ricercatore presso l’Università dell’Insubria.

20:30 Conferenza “Chi controlla il mondo?”

Descrizione: Complessità: come un Sistema interconnesso, per esempio uno stormo di uccelli, è più della somma delle sue parti. La teoria della complessità può rilevare molto su come funziona l’economia mondiale. Dalla Matematica all’Economia, passando per Scienze Cognitive e Sociali, verranno forniti spunti di riflessione per rispondere alla domanda, chi controlla il mondo

  • Moderatore: Luca Balletti;
  • Relatori dott. Antonino Greco, dottore in Science Cognitive;
  • dott. Giuseppe Lupo, dottore in Sviluppo e Cooperazione Internazionale;
  • dott. Giovanni Saraceno, dottore in Matematica;
  • dott. Pietro Cruciata, dott. in Scienze Statistiche.

Giovedì 26 luglio

Presso Sala Conferenze Castello Arabo-Normanno, Castellammare del Golfo

18:00 Premiazione vincitori Pi-Greco Beach Scientific Festival.  Conduce: Stefania De Luca, Dott.ssa in Scienze della Comunicazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLo scrittore castellammarese Enzo di Pasquale apre la rassegna letteraria “Aperitivo con gli autori” di Agrigento
Articolo successivoFermati i due migranti della Vos Thalassa