Enzo Di Franco torna a Favignana con la sua mostra “Del mare, dei tonni, degli uomini”

3316

Il pittore alcamese Enzo Di Franco torna per il quinto anno consecutivo ad esporre le proprie opere a Favignana durante il periodo estivo e, questa volta, lo fa per un periodo molto più lungo. La mostra “Del mare, dei tonni, degli uomini” sarà infatti esposta all’Ex Stabilimento Florio dal 30 giugno al 14 ottobre.

La mostra quest’anno è patrocinata dalla FIDAPA Golfo di Castellammare in sinergia con l’Assessorato Beni culturali e dell’identità siciliana Polo Regionale di Trapani e Marsala per i Siti Culturali e l’Unesco Palermo. Le sue opere dal gusto antropologico culturale, ispirate al mondo della tonnara raccontano tante storie legate alla dura fatica dei pescatori durante la cattura dei tonni: pescatori dai volti duri ma che esprimono dolcezza e racchiudono in loro storie, drammi e speranze. Con le sue opere il pittore alcamese racconta una delle più antiche e importanti attività dell’uomo, ossia quella dei tonnaroti di Favignana, al fine di conservarne la memoria.

Attraverso un tripudio di colori forti e di rappresentazioni nitide, Di Franco riesce a veicolare chi si trova davanti ai suoi quadri, realizzati su tela con la tecnica della pittura ad olio, verso un mondo fatto di fatica e sacrifici ma che con i suoi riti e i suoi canti è rimasto un ricordo vivido nella memoria di tutti.

Enzo Di Franco è un artista globe trotter poiché non sta mai fermo per portare in giro le sue opere, richieste da Enti pubblici, associazioni private, gallerie e Comuni, continuando così a proporsi con successo al pubblico ed alla critica di diverse città italiane ed anche oltre confine. Tra i riconoscimenti più significativi ricevuti anche la destinazione di alcune sue opere alla pinacoteca d’arte contemporanea di Cisterna di Latina. Una personalità illustre del nostro territorio che non smette mai di portare la cultura e le eccellenze alcamesi in giro per il mondo.

La mostra del Maestro Di Franco all’ex Stabilimento Florio sarà aperta tutti i giorni di luglio e agosto dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 23.30 mentre a settembre e a ottobre dalle 10.00 alle 17.00.

 

 

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBlitz contro il caporalato
Articolo successivoDetenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, arrestata una donna
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.