Il consigliere Giovanni Ciufia attacca il candidato Sindaco Rizzo: “Sintesi di vecchie logiche. Ma il mio impegno continua”

5551

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Il consigliere comunale uscente Giovanni Ciufia (Udc), non candidato per le prossime elezioni amministrative, con una lettere indirizza agli organi di stampa attacca la lista “Oltre” del Candidato Sindaco Nicola Rizzo, definendo il suo progetto “sintesi di vecchie logiche”. Con l’esclusione di Ciufia si “sfalda” ufficialmente il gruppo nato lo scorso aprile“ Area Comune”, che quindi non trova candidati.

Pubblichiamo integralmente la lettera di Giovanni Ciufia:

“Concittadini, sento il bisogno di manifestare agli amici e sostenitori che non mi vedranno in lista,  che  la mia disponibilità    per la nostra città continua anche da cittadino convinto e consapevole che è possibile impegnarsi anche senza essere consigliere comunale come la maggior parte dei cittadini.

Avevo comunque scelto di candidarmi e valutato positivamente il progetto Rizzo, ritenendolo innovativo per la città; mi sbagliavo poiché è  invece sintesi di vecchie logiche e antiche contraddizioni dentro le quali non c’era spazio per me che ho rappresentato la città con passione e disponibilità, correttezza, lealtà personale senso delle istituzioni e prossimità al popolo .

Auspico, quindi, che chi coltiva aspirazioni istituzionali mediti e comprenda di non essere portato all’ elevato livello di correttezza richiesto dal servizio alla cosa pubblica che mai deve prescindere da metodi e stili improntati alla serietà, alla responsabilità e alla fedeltà alla parola data.

Continuo perciò l’impegno di sempre, convinto di dare il mio contributo per un  percorso di crescita sociale, culturale ed economica come è evidente e sotto gli occhi di tutti.

Giovanni Ciufia”

La replica: a seguire le parole del candidato Sindaco Nicola Rizzo:

In merito a quanto appreso da Giovanni Ciufia, con cui non c’e nulla di personale, mi preme sottolineare che dopo un’attenta analisi con la coalizione, che mi onoro di rappresentare, abbiamo constatato che Ciufia rappresenta un progetto poco innovativo e non potrebbe coniugare il suo operato con la nostra trasversalità che si aggrega su una nuova idea progettuale per Castellammare e non su un’appartenenza partitica. Per tale ragione non avrebbe potuto rappresentare la lista civica OLTRE.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, si presenta l’associazione “Kernos” per la promozione del territorio
Articolo successivoIl Giovinetto con cinque atleti selezionati nella rappresentativa regionale dei Giochi delle Isole