Violazione dei domiciliari, arresto per un uomo e una donna

2389

Nell’ambito di specifici servizi di prevenzione e controllo del territorio, finalizzati al controllo dei soggetti sottoposti a misure cautelari o che si trovano in stato di detenzione domiciliare, l’Ufficio Volanti del Commissariato di P.S. di Castelvetrano in meno di una settimana ha tratto in arresto la cittadina nigeriana 30enne Blessing IRABOR e il 55enne Nicolò MOBILE. La prima veniva rintracciata in pieno giorno, il 28 Aprile 2018 nella centralissima via Mazzini piuttosto che presso la propria abitazione, ove la stessa avrebbe dovuto trovarsi poiché sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Nicolò MOBILE invece sottoposto alla pena della detenzione domiciliare, lo scorso giovedì, veniva tratto in arresto in quanto si era allontanato arbitrariamente dal domicilio di espiazione della predetta misura alternativa. Entrambe le misure rappresentano l’espressione di un’efficace ed efficiente controllo del territorio quale principale forma di prevenzione idonea ad incidere sulla soglia di sicurezza predisposta, su tutto il territorio di competenza, dalla Questura di Trapani.