Festa del Primo Maggio vari appuntamenti. Cgil, Cisl e Uil: “Sicurezza: il cuore del Lavoro”

793

“Sicurezza: il cuore del Lavoro” è il tema scelto dalla Cgil, dalla Cisl e dalla Uil per celebrare la Festa del Lavoro.

I sindacati per la Festa del Lavoro mettono al centro dell’attenzione la sicurezza, perché è davvero assurdo morire sul posto di lavoro, mentre, come si suol dire, si cerca di “portare la pagnotta a casa”.

In un comunicato si legge che in provincia di Trapani, in particolare a Campobello di Mazara “cittadine e cittadini si ritroveranno per il 61esimo anno consecutivo nell’importante centro agricolo” della stessa città “dove sfileranno con i mezzi agricoli”.

L’appuntamento è alle 10, dinnanzi la sede della Camera del lavoro, in via Mare, da dove partirà il corteo che sarà accompagnato per le vie della città dalla Banda musicale di Campobello di Mazara.

Il corteo giungerà a piazza Garibaldi dove alle 12 si terrà il comizio del segretario generale della Cgil di Trapani Filippo Cutrona e del lavoratore della scuola Francesco Licata.

La Cgil sarà, inoltre, presente alle manifestazioni organizzate a Paceco, a cui prenderà parte il segretario generale della Fiom Cgil Sicilia Roberto Mastrosimone, nelle frazioni di Bonagia e Napola, dove parteciperà il segretario generale della Cgil di Trapani Filippo Cutrona e a Marsala, dove sarà presente il segretario della locale Camera del lavoro Piero Genco.

Infine, la Cgil di Trapani parteciperà con un pullman di lavoratrici e di lavoratori, alla manifestazione regionale che la Camera del Lavoro di Palermo e la Cgil Sicilia terranno a Portella della Ginestra.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Letture a ciel sereno” e “Gatto Nero, Gatta Bianca” per i laboratori di lettura ad alta voce per i più piccoli
Articolo successivoProssime elezioni amministrative di Trapani. Diventerà Bellissima: “Apprezzata la candidatura di Giacomo Tranchida”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.