Tonnara di Scopello chiusa al pubblico: il triste risultato di una gestione privata

10304

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Come nelle migliori saghe televisive che si rispettano anche la Tonnara di Scopello ci riserva sempre dei fantastici colpi di scena.

Da diverse settimane, uno dei luoghi balneari più affascinanti della Sicilia Occidentale (non accessibile al pubblico, se non tramite una “tassa di pedaggio” dovuta ai proprietari), si trova completamente chiuso ai visitatori.

Tralasciando la durissima disputa tra chi sostiene che si debba garantire l’accesso al mare (anche tramite regolamentazione) e i proprietari che trasformerebbero la struttura in un vero e proprio resort fabbrica-soldi, ad oggi il destino della Tonnara rimane incerto. Tante le vicende giudiziarie e le controversie all’interno della proprietà che non garantiscono alcun futuro roseo.

Attualmente, a farne le spese sono stati i tanti turisti che, davanti ai cancelli della Tonnara, hanno trovato l’accesso negato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Oltre” presenta la lista e individua il Candidato a Sindaco di Castellammare del Golfo, è Nicolò Rizzo
Articolo successivoViolenze sui giornalisti in aumento in Italia
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.