Accoltella la moglie davanti ai figli minori: arrestato dalla Polizia

2641

TRAPANI. Nel corso dei servizi di controllo del territorio il personale della Volante e delle Squadra Mobile di Trapani ha tratto in arresto un uomo per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei figli, lesioni aggravate e maltrattamenti nei confronti della moglie e tentate lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I fatti si sono svolti lo scorso 18 aprile intorno alle 10:00 a seguito della chiamati di aiuto di donna alla Sala Operativa della Questura. La donna ha subito riferito di essere stata accoltellata alla schiena dal marito. Il personale della Volante e della Squadra Mobile si sono precipitati i pochi minuti nell’abitazione della segnalante, dove hanno trovato la donna e la figlia minorenne in evidente stato di agitazione. Sentita la donna, gli agenti hanno appreso che a seguito di frequenti litigi coniugali e maltrattamenti protratti nel tempo e subiti non solo da lei, ma anche dai tre figli, di cui due minorenni, l’uomo quella mattina, senza un apparente motivo scatenante, ha accoltellato la donna con un coltello da cucina, il quale le procurato una ferita alla spalla. La Signora ci riferiva, inoltre, che per la sicurezza della figlia minore, presente in casa al momento dei fatti, si è difesa chiudendo a chiave il marito in camera, dove il personale della Volante, entrando, ha trovato l’uomo con un taglierino in mano pronto a scaraventarlo contro le forze dell’ordine.  Dopo una breve colluttazione il soggetto, identificato Manzo Paolino, classe 51, è stato immobilizzato, disarmato e arrestato dagli uomini della Questura di Trapani, mettendo fine all’incubo della donna e dei figli.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCassoni scarrabili per sfalci e rifiuti ingombranti ad Alcamo Marina
Articolo successivoTrapani, azione di contrasto della Guardia Costiera contro la pesca delle oloturie