Soccorso in montagna

3190

Incidente ad uno scalatore francese sul costone che sovrasta Macari

Un climber di 52 Marc Campi, di Parigi, è rimasto ferito stamane mentre si arrampicava sulla montagna che sovrasta Macari. L’incidente si è verificato poco prima delle 10 quando Marc Campi, che stava arrampicandosi insieme ad un amico, è stato colpito da una grossa pietra staccatasi dalla parete. Il compagno ha quindi telefonato alla centrale del 118 che, a sua volta, ha allertato il Soccorso alpino. Per velocizzare le operazioni di recupero è stato fatto decollare un elicottero dell’82 centro Sar da Birgi che ha imbarcato un tecnico del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico a Castellammare mentre a terra si muovevano una squadra del Soccorso alpino dalla vicina  San Vito lo Capo ed una da Palermo. I primi tecnici arrivati a piedi sul luogo sono stati quelli di San Vito Lo Capo che hanno stabilizzato il ferito, che aveva riportato un sospetto trauma cranico. Dopo è arrivato anche l’elicottero del Sar dal quale si sono calati con il verricello due tecnici dell’Aeronautica e uno del Cnsas con la barella. Il ferito quindi  è stato barellato e quindi con la cautela che accompagna questa operazione è stato issato a bordo dell’elicottero militare col verricello per essere trasferito all’Ospedale Civico di Palermo. Le sue condizioni sono stabili.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, Laura Ancona si candidata a Sindaco: “Al servizio dei miei concittadini”
Articolo successivoDetenzione ai fini di spaccio