Operazione “Freezer”, condannato “u dutturi” Ignazio Melodia

6736

Prima sentenza operazione “Freezer”: 4 condanne e un’assoluzione

PALERMO. Sono arrivate le prime condanne dell’operazione antimafia denominata “Freezer”. L’operazione, coordinata dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi e dai sostituti Carlo Marzella, Maurizio Agnello e Gianluca De Leo, nel febbraio dello scorso anno ha smantellato la riorganizzazione della famiglia mafiosa di Alcamo capitanata da Ignazio “u dutturi” Melodia, medico dell’Asp di Trapani.

Questo pomeriggio il Gup del Tribunale di Palermo ha emesso la sentenza per gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato: 6 anni e 4 mesi (in continuazione con una precedente sentenze di condanna) per Ignazio Melodia “u dutturi”, 6 anni per Antonino Stella, 4 anni e 8 mesi per Filippo Croce Cracchiolo (proprietario della cella frigorifera in cui avvenivano i summit), 4 anni e 8 mesi per Giuseppe Di Giovanni che in un intercettazione diceva: “…io..io..ave che ho fatto la scelta di fare il mafioso, io “ave” che ho fatto la scelta di fare il mafioso..assai… tutti volevano fare il presidente, chi voleva fare il presidente, io il mafioso sempre ho voluto fare” Assolto invece Salvatore Giacalone.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente in autostrada nei pressi di Partinico, auto capovolta
Articolo successivoLa memoria ritrovata