Castellammare, rinviato consiglio comunale sulla TARI: “Mancano i revisori dei conti”

960

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Polemiche ieri sera in aula durante la discussione sulle nuove aliquote della Tari e il piano economico finanziario, documento, quest’ultimo, che precede il bilancio. Alla fine, tra le polemiche di alcuni consiglieri, la seduta è stata rinviata a venerdì mattina alle ore 10. La causa del rinvio? L’assenza non comunicata (quindi ingiustificata) dei revisori dei conti, la cui presenza è indispensabile in casi di presentazione di emendamenti. A sollevare la questione il consigliere di opposizione Giuseppe Fausto che ha sottolineato la mancanza di serietà, soprattutto alla luce dell’importante argomento in oggetto alla seduta del consiglio comunale. Gli ha fatto eco il Presidente del Consiglio Comunale Domenico Bucca che, dopo aver rinviato il consiglio comunale al prossimo venerdì, ha sottolineato come non è tollerabile l’assenza dei revisori de conti, e che lede di fatto la possibilità dei consiglieri di presentare emendamenti.

Quindi tutto rinviato, in attese di notizie da parte dei revisori dei conti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIPAB San Pietro di Alcamo. Settipani: “Necessario un lavoro di squadra” (VIDEO)
Articolo successivoTassa sui rifiuti: Riduzione per famiglie disagiate e contrarietà sulla tariffa
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.