Castellammare, festa di primavera a villa Olivia: piantumazione di alberi e fiori

1391

“Insegnare il rispetto dell’ambiente e l’importanza della differenziata e del riuso”

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Festa per l’avvio della primavera nel parco urbano villa Olivia:  mercoledì 21 marzo, a partire dalle ore 9,30, si conclude il progetto di “riciclo creativo” avviato a febbraio negli istituti cittadini. Gli alunni delle scuole d’infanzia e primarie di primo grado mostreranno gli oggetti realizzati con materiale di scarto che creativamente hanno riutilizzato. Lo scopo del progetto, infatti, è proprio quello di insegnare ai bambini il rispetto dell’ambiente e l’importanza della raccolta differenziata e del riutilizzo dei materiali di scarto. Il progetto si è svolto tra gioco ed animazione erealizzato in collaborazione con “Frappè animazione”, Agesp e la ditta Brico center. Quindi gli studenti delle scuole pianteranno alberi e fiori a villa Olivia, in collaborazione con Fare Ambiente Alcamo. “A partire dalla scuola, come abbiamo fatto e facciamo con vari progetti, occorre trasmettere le buone abitudini legate alla cultura del riciclo e dunque al rispetto per il nostro ambiente – affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore Salvo Bologna-. Gli studenti, in una vera festa di primavera, si riuniranno a villa Olivia dove pianteranno alberi e fiori e mostreranno quello che hanno compreso e realizzato in un momento di  incontro conclusivo del progetto nel corso del quale i bambini hanno assistito a lezioni guidate e, tramite animazione e giochi, sono stati sensibilizzati sul tema della raccolta differenziata, del riuso, del riciclo e del rispetto per l’ambiente realizzando delle loro creazioni da materiali di scarto destinati ad essere buttati”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, “l’occhio elettronico” riprende i cittadini incivili che abbandonano rifiuti. Pugno duro e raffica di multe. VIDEO
Articolo successivoD’Alì, pm deposita informativa “Pionica”