Il “viaggio della memoria”

751
Esperienza degli studenti della terza E dell’Istituto Mattarella Dolci di Castellammare del Golfo
di Giulia Giacalone

Dopo un’accurata formazione ad opera del Comitato scientifico dell’Associazione “Treno della Memoria” , composto da docenti universitari, ricercatori e formatori provenienti da tutta Italia, i ragazzi della terza E del liceo classico dell’istituto Mattarella-Dolci di Castellammare del Golfo, hanno affrontato, con la guida della docente Rosa Maria Di Stefano, il viaggio della memoria, che  ha avuto inizio a Cracovia , dove i gruppi si sono ritrovati per confrontandosi e approfondire le rispettive esperienze di viaggio nelle relative “Micro-tappe”. (Praga, Terezin, Lidice, Budapest, Bełzec, Lviv, Brno). I ragazzi hanno partecipato alle visite guidate in lingua italiana della Città di Cracovia, del Ghetto ebraico, del Museo della Fabbrica di Schindler e dei Campi di Auschwitz e Birkenau.
All’interno del Campo di Birkenau, si è tenuta la consueta commemorazione compiuta dai partecipanti al viaggio in un momento molto intenso di restituzione dell’esperienza fatta.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSospeso Culmone
Articolo successivoRicordando il dott. Armando Navarra