Disagi per chi vive fuori dalle mura della città legati anche alla manutenzione delle strade. Interrogazione del Consigliere Calandrino

1118

Si parlerà di periferie, di viabilità e delle condizioni delle strade alcamesi nella seduta del Consiglio Comunale che avrà all’ordine del giorno l’interrogazione presentata dal Consigliere Comunale di Sicilia Futura Giovanni Calandrino.

Nello specifico nell’interrogazione si mette in evidenza che molti alcamesi hanno scelto di risiedere in periferia, in campagna o nelle case che di solito erano adibite a villeggiatura, ma questi soffrono dei disagi e quello più evidente è quello collegato alla viabilità, specialmente nei giorni di piogge. Calandrino premettendo questo e che “queste strade sono assimilabili a quelle comunali” e in quanto tale dovrebbe essere oggetto di manutenzione, interroga l’amministrazione Surdi su:

  1. censimento degli abitanti fuori dal centro storico;
  2. sull’esistenza di un piano di  manutenzione delle strade vicinali;
  3. cosa si intende fare per questi cittadini alcamesi che sono costretti a distruggere le proprie autovetture per raggiungere le proprie abitazioni.

Interrogazione che pone di nuovo l’attenzione sulla viabilità ad Alcamo specialmente quella legata alle manutenzioni del manto stradale che più volte è stato oggetto di articoli giornalistici.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, inaugurato il modellino del Castello Arabo Normanno dell’artista Giuseppe Bosco
Articolo successivoPiano Regolatore Generale del Comune di Alcamo. Interrogazione del gruppo ABC/Alcamo Cambierà
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.