TH Alcamo in casa affronta il Cus Palermo

774

Alcamo all’ultima chiamata, dopo due settimane di pausa torna il campionato di Serie A2,  con il girone E, che dopo 14 giornate della prima fase riparte con la fase ad orologio.

Si riparte dalla classifica maturata dalle squadre nella prima fase, ed Alcamo esordisce in casa con il Cus Palermo,  formazione battuta in casa proprio nella prima giornata dalla formazione di Benedetto Randes , mentre al ritorno al Pala Cus le due squadre si divisero la posta in palio.
Campionato sin qui al quanto complicato per le due squadre, con rendimento condizionato da squalifiche e infortuni per la Th Alcamo, mentre il Cus sta pagando dazio con una rosa troppo in là con gli anni e con un ricambio generazionale praticamente inesistente.
Così quello di domani è un derby tra grandi deluse, che in queste sette giornate possono rimettere in piedi un campionato con fatturato chiaramente in rosso.
Th Alcamo che arriva da tre sconfitte consecutive, sin qui capace di raccogliere in casa solo due vittorie con Cus Palermo e Agrigento e un pareggio con Messina.
Poi ben quattro sconfitte al Pala Verga , le ultime due con Enna e Kelona.
Per il match di domani non ci sono alternative per Scire’ e compagni,  solo una vittoria può alimentare ambizioni di promozione alla nuova serie A2, con l’unico posto disponibile che vede in corsa,  Agrigento, Messina, Giovinetto,  Alcamo e Cus Palermo.
Come dire chi tra Alcamo e Cus Palermo uscirà sconfitta,  potrà praticamente dire addio alla serie  A2 nazionale con largo anticipo.
Si gioca alle ore 18.00 di Sabato 24 Febbraio  al Nuovo Palaverga, arbitri Campailla e Boncoraglio.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiammarinaro rimesso in libertà
Articolo successivoLunghe code sull’autostrada A29 Palermo-Mazara per un incidente