Erice: Patrizia Baiata nuovo assessore della giunta Toscano

1004

ERICE. È l’avvocato Patrizia Baiata il nuovo assessore della Giunta del sindaco Daniela Toscano. Prende il posto di Valeria Ciaravino, dimissionaria per sopravvenuti impegni professionali il 13 febbraio scorso. Oggi, con la firma del decreto di nomina e quindi il giuramento secondo la formula di rito dinnanzi al segretario generale del Comune, si è ufficializzato l’incarico all’assessore Baiata.

Il sindaco Daniela Toscano ha dichiarato: “Voglio innanzitutto ringraziare sentitamente Valeria Ciaravino che per sopravvenuti impegni professionali a malincuore ha dovuto dimettersi dalla carica assessoriale, per l’ottimo lavoro svolto in seno alla mia giunta fin dal momento dell’insediamento nello scorso mese di giugno, all’indomani della mia elezione. L’impegno di Valeria è stato encomiabile, per passione, dedizione e professionalità. A lei auguro ogni possibile fortuna personale e professionale. Con lo stesso entusiasmo auguro buon lavoro al neo assessore Patrizia Baiata che sono certa ci darà una grossa mano con lo stesso entusiasmo e competenza professionale di chi l’ha preceduta. Patrizia Baiata, come Valeria Ciaravino, è un avvocato ed a lei affiderò le stesse deleghe assessoriali di chi l’ha preceduta (Urbanistica e Abusivismo, Partecipate, Affari Legali e Personale, Beni Confiscati, Rapporti con il Consiglio, Pari Opportunità) a cui aggiungerò quella relativa ai Servizi sociali e Politiche Giovanili. Ringrazio, infine, le forze politiche (Cives, Cittadini per Erice, lista Toscano) per le indicazioni ricevute in quanto quella del neo assessore è stata una designazione all’insegna della competenza e della professionalità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSantangelo: “Raggiungere Trapani in treno oggi è impossibile”
Articolo successivoUILM Trapani. l’alcamese Aldo Vaccaro nuovo segretario di categoria
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.