Giammarinaro rimesso in libertà

1576

Dopo l’arresto di questa mattina è tornato libero l’ex deputato Pino Giammarinaro

SALEMI. Si è svolta questa mattina innanzi al Tribunale di Marsala, in composizione Monocratica, l’udienza di convalida relativa all’arresto dell’ex deputato Pino Giammarinaro cui è stata contestata, dai Carabinieri di Salemi, la trasgressione delle prescrizioni relative alla misura di prevenzione applicatagli.

Il Giudice ha ritenuto l’illegittimità dell’arresto in relazione ad uno dei due addebiti mossi nei confronti dell’ex deputato regionale, e cioè quello di non avere con sé la carta precettiva, ragion per cui la misura non è stata convalidata.

Quanto al secondo addebito, la violazione della prescrizione che gli vieta di accompagnarsi con pregiudicati, il Giudice ha ritenuto la mancanza indizi per ritenere sussistente l’infrazione contestata.

Giammarinaro, quindi, è stato rimesso immediatamente in libertà. A comunicarlo è difensore Avv. Paolo Paladino che ha commentato così: “La vicenda nasce da un arresto irragionevole perché eseguito senza che ve ne fosse alcuna giustificazione”. Il Giudice ha fissato per il 13 marzo l’udienza all’esito della quale verrà vagliato il merito della vicenda.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza acqua, Palmeri (M5S) contro Musumeci: “In continuità con Crocetta”
Articolo successivoTH Alcamo in casa affronta il Cus Palermo