Arrestato dai Carabinieri di Partanna un ricercato su mandato d’arresto europeo

1600

PARTANNA. Nella tarda serata dello scorso 23 gennaio, i Carabinieri di Partanna hanno dato esecuzione al mandato di arresto europeo emesso dalla Autorità Giudiziaria Rumena nei confronti di Anton Silviu Remus, 37enne di origini rumene, residente a nel comune trapanese, meccanico e già noto alle forze dell’ordine.

L’arresto ha dato seguito all’emanazione di una condanna a 4 anni e 6 mesi di reclusione, spiccata dalla magistratura rumena per reati commessi dall’uomo quando dimorava nel suo paese. Anton si è reso colpevole di alcuni furti di telefoni cellulari nonché di essersi messo alla guida della propria autovettura in stato d’ebbrezza e sprovvisto di patente di guida.

 

I Carabinieri della Stazione di Partanna, dopo aver rintracciato il soggetto presso la propria abitazione, lo hanno tradotto presso la Casa Circondariale di Sciacca.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUn omicidio antico, ma i fatti sembrano di oggi
Articolo successivoIl Vescovo, Monsignor Fragnelli, in visita pastorale ad Alcamo