Avola (SR): genitori picchiano e rompono una costola al prof che aveva rimproverato il figlio

1750

AVOLA (SR). E’ stato aggredito questa mattina un insegnante di educazione fisica dell’Istituto Vittorini di Avola, nel siracusano, da due genitori di un alunno, perchè avrebbe rimproverato il figlio. La coppia, lui 47 anni e lei 33,  si è presentata nel cortile della scuola e ha picchiato il professore proprio sotto gli occhi degli altri alunni.

A chiamare i carabinieri e il 118, i colleghi rimasti increduli dall’accaduto. Il professore è stato immediatamente condotto all’ospedale locale dove i medici hanno diagnosticato la frattura di una costola. I due genitori sono stati denunciati per lesioni e interruzione di pubblico servizio.

 

 

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAbusi su una minorenne ad Alcamo
Articolo successivoIncendi estate 2017, dopo le manifestazioni partono le denunce