Al MoVimento 5 Stelle il Vice Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana

1495

“Con me entrano in consiglio di presidenza dell’Ars i 722.555 che hanno dato fiducia al Movimento 5 Stelle”. Così Cancelleri eletto Vice Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana.

E continua: “Per noi è importante entrare in quell’ufficio perché il Consiglio di Presidenza gestisce anche i vitalizi, gli stipendi dei deputati regionali, il luogo dove in sostanza si decidono tutte le spese che rendono questo parlamento, come il più costoso d’Italia”.

“In quelle stanze – sottolinea Cancelleri – porteremo la battaglia dell’abolizione dei vitalizi dei deputati, per ridarli ai cittadini. Oltre 17 milioni di euro ogni anno che sono il più grande schiaffo morale a tutti quei cittadini che si alzano al mattino per racimolare uno stipendio che molto spesso non basta per arrivare neanche a fine mese. Dobbiamo impegnarci per rappresentare nella veste istituzionale tutte le forze dell’Assemblea Regionale, non dimenticando però tutte le battaglie che abbiamo raccontato ai siciliani durante questa lunga campagna elettorale. Siamo coscienti che sarà un onere e un onore. Noi siamo davvero una forza di governo, non siamo nati per stare all’opposizione e lo dimostreremo con tutte le proposte che porteremo dentro l’ufficio di presidenza e dentro questo parlamento”.

Cancelleri ha parlato pure dell’elezioni nazionali di Marzo, affermando: “Il prossimo appuntamento importante è quello di Marzo, data in cui il nostro candidato premier Luigi Di Maio inizierà a dare il massimo per il nostro Paese, così come ha già fatto e sta sta facendo adesso girando tutta l’Italia. Noi faremo ovviamente la nostra parte e sarà una parte molto importante considerando che siamo la truppa più numerosa”.

“A tal proposito ringrazio i miei colleghi del Movimento 5 Stelle, sono persone che hanno grande voglia di fare e di studiare tutte le migliorie che si possono portare avanti – conclude Giancarlo Cancelleri – per migliorare la qualità della vita del popolo siciliano e di questa nostra Sicilia”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteProcedure per la stabilizzazione di lavoratori ad Alcamo. La CGIL: “Delibera che potrebbe mettere un punto al precariato”
Articolo successivoUn auto si ribalta in Viale Europa, illesa la conducente