Vita Donato il nuovo presidente dell’IPAB di Alcamo

3021

ALCAMO. Dopo mesi di commissariamento si insedierà oggi il primo cda delle Opere Pie riunite  Pastore e San Pietro, che si occupa di minori e famiglie in difficoltà in forma di semiconvitto e comunità. Il presidente designato giorno 17 ottobre dal comune di Alcamo è Vita Donato, psicologa e psicoterapeuta, che raccoglie l’eredità del commissario Vizzi che in pochi mesi ha comunque sollevato criticità e aspetti da rivedere.

Proprio da queste criticità intende ripartire la Dott.ssa Vita Donato che si dichiara onorata di raccogliere questo testimone e di essere la prima donna a presiedere la struttura. Nei giorni precedenti ad oggi 26 ottobre, data di convocazione della prima riunione, la Donato ha incontrato operatori e personale coinvolto a vario titolo nella gestione proprio per comprendere da dove ripartire e quali strategie portare avanti per il futuro.

Al fianco della dott.ssa Donato il vicepresidente Alessandro Rappa e il consigliere Salvatore Rocca, nominati da curia e regione. Mancano i membri designati dall’Asp e dal Prefetto, tuttavia 3 su 5 sono comunque il numero minimo per il Consiglio di Amministrazione e pertanto si è proceduto alla creazione dello stesso per sbloccare una situazione ferma da nove mesi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIntervista a Mariella Grimaudo: “La politica è l’arte del governo, l’anti politica corrisponde al non governo che genera malessere”
Articolo successivoFalsari di arte contemporanea tra la Sicilia e l’Emilia Romagna
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.