Mozione non attuata, niente risparmio per i cittadini

2388

Il gruppo federato in Consiglio Comunale di Alcamo Bene Comune e Alcamo Cambierà ha presentato un’interrogazione per sapere le motivazioni della non attuazione di una mozione, presentata dallo stesso gruppo e votata all’unanimità in Consiglio Comunale, che riguarda gli incentivi ai cittadini che conferiscono i rifiuti differenziati direttamente al Centro Comunale di Raccolta, inoltre i consiglieri chiedono se l’Amministrazione ha intenzione di attuarla per il 2018. Nell’interrogazione in più si dà molto risalto al mancato risparmio per i cittadini derivante dalla non  attuazione della mozione e alla funzione di questa, cioé di diffusione, ancor di più, della raccolta differenziata.

Questa in sintesi l’Interrogazione su una mozione che come afferma il Consigliere Comunale Pitò, del gruppo federato, porterebbe a dei benefici sia per le tasche dei cittadini, sia per il Comune “perché quando arriva un cittadino con un carico di plastica o di vetro o di carta, il lavoro è già fatto ed utile e conveniente per il Comune” e conclude Pitò quindi non vediamo perché non debba essere attuata, anche per i risvolti positivi in termini di educazione alla raccolta differenziata, perché il cittadino vedendo questo ritorno è incentivato a farla e avvisa i parenti e gli amici”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’Alba Alcamo tornerà a giocare allo stadio “Lelio Catella”
Articolo successivoUn impianto che fa discutere
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.