Un pareggio in extremis per l’ASD Alqamah

896

“Alqamah, pari all’ultimo respiro, Antonio Di Giuseppe evita la sconfitta al 96esimo”

Sotto una bellissima cornice di pubblico è andato di scena il derby tra Calatafimi e Alqamah, due squadre che vengono da una vittoria nella prima di campionato.
Padroni di casa pericolosi subito nelle prime battute con Simone e Neglia che trovano per due volte un super Ippolito in porta;
bianconeri invece che si rendono pericolosi due volte con A.Di Giuseppe da fuori, il suo tiro di spegne di poco sopra la traversa, ma sempre il 10 alcamese a fine primo tempo sfiora su punizione il gol del vantaggio, dove l’ex Barresi con un vero e proprio miracolo tocca con la punta delle dita e mette in angolo.
Nella ripresa è simile il copione; Calatafimi più determinato nei primi minuti, dove trova il gol del vantaggio, lancio lungo a scavalcare la difesa ospite e Neglia batte con un pallonetto Ippolito, 1-0, esplodono i circa 300 tifosi di casa.
Mister Adragna cambia qualcosa tatticamente, e l’Alqamah comincia a costruire qualcosa, A.Di Giuseppe scambia con D’Alcamo (subentrato ad Asta per infortunio) e serve in area E.Di Giuseppe che aggancia male e spreca un ottima occasione.
Bianconeri che rimangono in 10 per l’espulsione di capitan Paglino per doppia ammonizione, da lì si fa dura per gli alcamesi;
I granata più volte vanno vicinissimi al raddoppio, prima Simone poi Neglia due volte sprecano sotto porta.
Nel finale, 6 minuti di recupero decretati dall’arbitro e li gli alcamesi trovano la spinta mancata per tutta la gara e proprio a recupero inoltrato arriva il pari, punizione di Ezio Di Giuseppe, Barresi non blocca il pallone e Antonio Di Giuseppe è il più veloce a toccare con la punta in rete, 1-1 e proprio dopo il gol triplice fischio dell’arbitro ,per i bianconeri un buon punto su un campo molto difficile contro un ottima compagine.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePrima giornata della psicologia ad Alcamo, un successo inaspettato
Articolo successivoLa TH Alcamo si aggiudica il derby
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.