Buono Libri, aumenta la soglia per averne diritto. Disposta la proroga per la richiesta.

1226

Buono Libri, si era partiti da una sogli di 8000 euro, si è passati per una di 15000 euro e si è approdati ad una di 18000 euro.

Una buona notizia sul versante della scuola e per le tasche degli alcamesi: la soglia per il diritto al Buono Libri passa da 15.000 euro a 18.000 euro, cioé le famiglie con ISEE inferiore alla soglia prima citata possono richiedere il “Buono Libri”. A deciderlo l’Amministrazione Comunale, che in prima istanza aveva presentato in Consiglio Comunale la proposta di 8000 euro giustificando tale scelta legandola  ad una situazione economica non facile, ma a cambiare le carte in tavola la discussione in Consiglio Comunale, da cui è scaturita una mozione presentata da Alcamo Bene Comune/Alcamo Cambierà, votata da tutti i presenti in aula, compresa maggioranza 5 Stelle, che ha spostato la soglia ISEE a 15000 euro. In Consiglio stesso si era espresso la volontà di andare oltre e questo si è avverato pochi giorni fa, perché una delibera della Giunta ha portato la soglia a 18000 euro. Un percorso “travagliato”, ma che alla fine ha portato qualche giovamento agli alcamesi.

Per quanto riguarda i termini entro cui richiedere il Buono Libri, la scadenza che era prevista per il 15 Settembre è stata spostata al 9 Ottobre, proroga disposta con atto di indirizzo dell’Assessore Scurto. La modulistica si potrà trovare sul sito internet del comune.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCous Cous Fest. Una grande festa per un compleanno da ricordare.
Articolo successivoSolo una fuga, ma da Marettimo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.