La vendemmia degli studenti

4846

Interessante attività dell’Istituto Mattarella Dolci di Castellammare del Golfo 

di Giulia Giacalone

Come da tradizione lo scorso 7 e 8 settembre ha avuto luogo nell’azienda agraria dell’istituto Mattarella Dolci di Castellammare la vendemmia delle varietà di uva bianca Cataratto e Inzolia: l’andamento stagionale ha consentito di ottenere uve dalla qualità eccellente, anche se, proprio per le scarse piogge e per il caldo che ha invaso il nostro territorio, il raccolto ha subito una riduzione del 50% rispetto allo scorso anno.

A partecipare al laboratorio didattico gli alunni delle classi quarta e quinta L dell’indirizzo Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale coordinati dal responsabile dell’indirizzo e direttore dell’azienda agraria prof. Mariano Lucchese.

Con l’apertura delle attività didattiche, quindi, gli alunni, nell’ottica dell’acquisizione di competenze tecniche e professionalizzanti nei processi produttivi, verranno coinvolti nelle successive operazioni di raccolta nei vigneti e di vinificazione nella cantina didattica.

“L’impegno dei ragazzi, oltre allo studio teorico, li porta a seguire tutti i processi, dalla cura del vigneto alla realizzazione del vino” affermano la Preside dell’istituto, Dott.ssa Loana Giacalone e il prof Lucchese che, nel commentare l’attività svolta, si dicono orgogliosi del lavoro svolto dai propri alunni e soddisfatti dell’impegno profuso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOmicidio in campagna
Articolo successivoASD Alqamah, parte la nuova stagione 2017/18