Alcamo, nuovi dati sulla qualità dell’aria: “Dati al di sotto dei parametri europei”

6113

ALCAMO. Questa mattina sono stati pubblicati sul sito del Comune di Alcamo i nuovi dati aggiornati dall’ARPA Sicilia sulla qualità dell’aria raccolti a distanza di giorni presso il canile municipale di Alcamo in contrada Tre Noci a seguito dell’incendio alla ditta D’Angelo.

I risultati, come si legge nel documento, evidenziano un valore di diossine e furani totali (TE) che risulta ampliamente al di sotto del valore guida per aree urbane riportato nel documento “Air quality guidelines for Europe” del WHO Regional Office for Europe.

A comunicarlo lo stesso Sindaco Domenico Surdi che sulla sua pagina Facebook scrive: “Stamattina sono arrivati ulteriori dati dell’ARPA riguardanti il campione atmosferico prelevato presso il canile municipale di Alcamo. La struttura territoriale di Palermo dell’ARPA conferma che i dati relativi alle analisi di diossine e furani eseguite sul campione atmosferico prelevato per la durata di 42 h consecutive sono ampiamente al di sotto del valore della soglia dei parametri europei. Rimaniamo in contatto costante con la Prefettura di Trapani e attendiamo a giorni i risultati riguardanti le analisi sui terreni”.

Si attendono a breve i risultati delle analisi sul suolo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl saluto di Priolo
Articolo successivoTrapani, Salone indagato per truffa