Condannato uomo di Petrosino per detenzione di droga

1509

E’ stato condannato un uomo, M.G, originario di Petrosino, per detenzione di 30 grammi di marijuana. Il fermo è avvenuto nel 2014, a Petrosino, quando a seguito di una perquisizione in una serra che dava esito negativo i militari di Petrosino hanno esteso i controlli nella casa dell’individuo, rinvenendo un bilancino di precisione e dell’erba già essiccata all’interno di una vaschetta.

Nel corso del processo l’imputato ha confermato che si trattasse di erba con principio attivo pronta confezionare 52 spinelli. L’uomo durante il processo si è anche dichiarato assuntore pur non sapendo giustificare l’uso del bilancino di precisione. Riconosciuta l’ipotesi attenuata il Pm aveva chiesto sei mesi di reclusione. Pena aumentata a otto mesi, da parte del giudice del Tribunale di Marsala, Bruno Vivona, e ad una multa di 1500 euro.

L’imputato era già gravato da condanna per spaccio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo Estate 2017 un avviso pubblico rivolto a privati e associazioni
Articolo successivoUna marcia per la Democrazia
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.