Lotta allo spaccio di stupefacenti, una donna arrestata dalla Polizia di Alcamo

9821

Ennesimo colpo inflitto dalla Polizia di Stato all’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella prima mattinata di ieri, lunedì 12 giugno, gli Agenti della Sezione  Investigativa del Commissariato di P.S. hanno fatto irruzione in casa di una donna, C.R., dove, a seguito di perquisizione, hanno rinvenuto, occultata in un terreno di pertinenza dell’abitazione, sostanza stupefacente del tipo marijuana per un totale di più 2 KG.

Oltre alla droga, destinata a fruttare una fortuna una volta immessa nell’illecito mercato dello spaccio, è stato rinvenuto un fucile automatico a pompa a canne mozze e con il calcio modificato al fine di aumentarne la potenzialità offensiva, insieme con 24 cartucce calibro 12.

Dinanzi a tali evidenze, la donna veniva dichiarata in stato di arresto, nella flagranza di reato, per il delitto di detenzione illegale di arma alterata, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Ultimate le formalità di rito e così come disposto dall’A.G., l’arrestata veniva sottoposta alla misura pre-cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Sono in corso approfondimenti investigativi volti ad accertare chi possa celarsi dietro al traffico di armi e droga smantellato ieri dalla Polizia di Stato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiornata Mondiale del Rifugiato. Riflettere e confrontarsi sui temi di uguaglianza ed integrazione.
Articolo successivoDaniela Toscano Pecorella proclamata Sindaco di Erice