Differenziata: confermato il traguardo del 65%. Riparte anche la raccolta porta a porta ad Alcamo Marina.

1729

ALCAMO – “Anche per il mese di Maggio la Città di Alcamo ha raggiunto e superato il 65% della raccolta differenziata, – afferma l’assessore all’ambiente del Comune di Alcamo, Roberto Russo – e il dato che sarà ufficializzato a breve da Energetikambiente è del 66,10%. Tale risultato ci consentirà di attenuare i disagi che potrebbero derivare da difficoltà a conferire in discarica durante i mesi estivi”.

“Inoltre, già dall’inizio del mese di Giugno – continua l’assessore Russo – è partita la raccolta porta a porta ad Alcamo Marina. Si raccomanda di accertarsi degli orari di raccolta dei rifiuti anche con il personale preposto e di rispettare rigorosamente sia il calendario che gli orari, evitando di esporre i rifiuti quando il turno è stato già espletato da parte degli operatori di EnergetiKambiente”.

“Ricordiamo altresì che, per la frazione umida è necessario utilizzare sacchetti biodegradabili e compostabili da esporre negli appositi mastelli. L’impegno che riguarda tutti è quello di differenziare sempre meglio i rifiuti, nell’ottica di una gestione sostenibile che vede nella riduzione dei rifiuti la prima azione da compiere. E conclude l’Assessore un Grazie a tutti i cittadini e a coloro i quali ogni giorno operano su strada per assicurare il servizio di raccolta porta a porta”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteApprovato lo schema di convenzione per lo svolgimento delle attività volte all’incremento turistico nell’ambito territoriale dell’aeroporto di Birgi
Articolo successivoFazio, “non votatemi”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.